1972 02 26 Umanità Nova – Anche il questore Parlato conferma: La strage è di Stato

1972 02 26 Umanità Nova - Anche il questore Parlato conferma La strage è di Stato

 

 

Siamo in possesso di una fotocopia del documento eseguita dall’originale. Il passo che ci interessa dice testualmente «Gruppi anarchici romani, con sede presso il circolo “M. Bakunin” in via dei Taurini 27, habet comunicato aver indetto per ore 16,30 sabato 19 corr., manifestazione di solidarietà con i compagni accusati della strage di Stato».

Ritrovare su di un documento, sia pure riservato, del ministero degli Interni, la giusta definizione di «strage di Stato» in riferimento agli attentati fascisti del 12 dicembre non è cosa da trascurare. Soprattutto se si considera che il signor questore di Roma dott. Parlato (già questore a Milano, se non erriamo, nel periodo in cui iniziò, con le bombe del 25 aprile, la spirale del terrorismo fascista) è stato colui che, stando alla dichiarazione del questore fascista di Milano, suggerì di ricercare Valpreda e rilasciò alla stampa una dichiarazione nel corso della quale affermò: «…noi sapevamo già che Valpreda aveva la coscienza sporca. Gli abbiamo fatto il vestito addosso, ora mancano le rifiniture».

Tale dichiarazione, rilasciata prima che si sapesse quali pieghe potessero prendere le indagini in corso, dimostra che l’orientamento delle «autorità competenti», sulla scia di quello dell’ultracompetente giudice Amati, era già ben determinato.

Annunci

Tag: , , , , ,

Una Risposta to “1972 02 26 Umanità Nova – Anche il questore Parlato conferma: La strage è di Stato”

  1. sergiofalcone Says:

    L’ha ribloggato su sergiofalcone.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: