1970 08 31 Messaggero – Istruttoria conclusa sul caso Valpreda. Il giudice istruttore attende l’esito di due perizie

1970 08 31 Messaggero - Istruttoria conclusa sul caso Valpreda

La strage di Milano

Istruttoria conclusa sul caso Valpreda

Il giudice istruttore attende l’esito di due perizie

 

Con qualche ritardo rispetto alle previsioni, sta per concludersi l’istruttoria formale sulla strage di Milano e gli attentati di Roma: tra pochi giorni, il giudice istruttore Ernesto Cudillo trasmetterà al pubblico ministero Vittorio Occorsio gli atti del procedimento contro l’ex ballerino Pietro Valpreda e le altre sedici persone implicate, in via più o meno diretta, nella sanguinosa vicenda. Si tratta di fascicoli per oltre diecimila pagine, nelle quali, oltre alle perizie ed agli interrogatori degli imputati, sono raccolte le deposizioni di 512 testimoni, tra i quali 121 parti lese.

Una mole imponente di materiale, dunque, che tuttavia il dottor Occorsio potrà studiare piuttosto rapidamente: egli infatti conosce alla perfezione la materia, essendo lo stesso pubblico ministero che iniziò l’istruttoria sulla strage con rito sommario. Dopo circa un mese da quando avrà ricevuto il dossier. Occorsio presenterà al giudice la sua requisitoria scritta: quindi il dottor Cudillo redigerà la sentenza di rinvio a giudizio.

Il magistrato, intanto, sta provvedendo agli ultimi adempimenti istruttori: attende ancora, tra l’altro, il risultato di due accertamenti peritali. Uno, sui vetrini trovati recentemente nel contenitore della bomba inesplosa (quella alla Banca Commericale di Milano), e simili a quelli adoperati da Valpreda per confezionare collanine hippy. L’altro accertamento consiste in un supplemento di perizia balistica, sollecitato a suo tempo dai difensori di Mario Merlino.

Durante la prossima settimana poi, il giudice si recherà a «Regina Coeli» ed a «Rebibbia» per l’ultimo interrogatorio degli imputati: si tratterà di un atto soprattutto formale, in quanto il magistrato chiederà soltanto se essi hanno qualcosa da aggiungere o da modificare, rispetto ai precedenti interrogatori. Cudillo deve infine raccogliere la deposizione di tre testimoni, tra i quali l’on. Almirante, su alcune affermazioni contenute nel volumetto La strage di Milano, nel quale si attribuisce l’ispirazione della destra ai luttuosi avvenimenti di Milano.

Annunci

Tag: , , ,


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: