18 dicembre 1969 lettera avvocato Luca Boneschi al G.I. Ugo Paolillo su arrivo Valpreda a Milano

Milano, 18 dicembre 1969

Egregio signor

Sostituto Procuratore della Repubblica

Dr. Ugo Paolillo

Milano

In relazione al procedimento a carico di Pietro Valpreda per la strage del 12 dicembre a Milano, vengo a dichiararLe, anche in merito alle notizie pubblicate sulla stampa, in gran parte inesatte, quanto segue.

Ho conosciuto Pietro Valpreda in occasione dello sciopero della fame attuato dall’anarchico Michele Camiolo a Milano nel settembre-ottobre 1969, uno o due giorni prima che il Camiolo cessasse la sua protesta pacifica, il Valpreda mi si presentò. Io avevo rilevato, tempo prima, dalla rubrica dell’ufficio istruzione che nel procedimento a carico di Corradini, Vincileoni, Braschi (del quale ultimo sono difensore), Faccioli e Della Savia, che risultavano imputati anche altri individui, tra i quali il Valpreda. Proprio in occasione dello sciopero della fame avevo accennato a questa circostanza ad alcuni anarchici; il Valpreda ne era venuto a conoscenza e mi cercò per sapere in quale posizione giuridica egli si trovasse. Non ero in grado di dargli le spiegazioni richieste, ma gli assicurai che appena possibile lo avrei informato.

Il 12 (?) novembre il Consigliere Istruttore Dr. Amati notificò agli imputati detenuti un mandato di cattura, dal quale risultava con completezza il capo di imputazione di ogni imputato; il Valpreda doveva rispondere di violazione della legge sulla stampa e di offese al Pontefice. Avvisai il Valpreda, il quale mi chiese se potevo assisterlo: rifiutai l’invito in quanto difensore di Braschi e, su richiesta del Valpreda, gli consigliai di nominare come difensore l’avv. Luigi Mariani di Milano.

Il 9 dicembre l’avv. Mariani mi comunicò che il Valpreda era stato citato come testimone nel procedimento a carico del Braschi e altri (non è del tutto chiaro, al sottoscritto, il perché il Valpreda sia, in tale procedimento, teste e imputato) per lo stesso giorno 9 dicembre; che la citazione era stata notificata a Milano presso una parente mentre Valpreda si trovava a Roma per ragioni di lavoro e che non c’era la possibilità materiale di avvertirlo in tempo.  Ci consigliammo sul da farsi e ci recammo insieme dal Consigliere Amati per fargli presente la circostanza: il Consigliere ebbe a dire che – essendo nel reciproco interesse un’istruttoria rapida – provvedesse l’avv. Mariani a far avvertire il Valpreda affinché venisse a Milano il più presto possibile, evitando all’ufficio di dover procedere a una nuova rituale notifica del decreto di citazione.

Mi consta che l’avv. Mariani ha provveduto in tal senso, ed infatti il 12 (?) dicembre il Valpreda si presentò in studio verso mezzogiorno. Ho scambiato, nell’occasione, poche parole col Valpreda che mi disse di essere molto stanco e febbricitante (e ciò era chiaramente visibile) e mi chiese la mia opinione sulla sua posizione nel processo.

Il Valpreda si è poi intrattenuto con l’avv. Mariani. Posso dire con certezza che qualche minuto prima delle tredici, quando sono uscito dallo studio, Valpreda era ancora a colloquio con l’avv. Mariani, perché sono passato a salutarli entrambi.

Mi consta che sabato mattina – secondo gli accordi presi con il suo legale – il Valpreda si è recato dal Consigliere Amati, senza poter essere interrogato perché il Consigliere non era in ufficio. Mi consta altresì che lunedì mattina 15 (?) dicembre alle 9 circa il Valpreda si è recato con l’avv. Mariani dal Consigliere Amati: ho fatto la stessa strada dallo studio a Palazzo di Giustizia con loro. Ricordo che abbiamo parlato degli attentati del 12 dicembre e che il Valpreda chiese a me e all’avv. Mariani se – dato l’indirizzo che avevano preso le indagini – ritenevamo probabile una sua convocazione in Questura: infatti la sua fede anarchica era ben conosciuta dalla polizia.

Ritengo che il Valpreda sapesse – sia perché la stampa ne parlava ampiamente sia perché probabilmente glielo dissi io stesso – che molti suoi compagni di fede erano stati tradotti in Questura.

Luca Boneschi  

Advertisements

Tag: , , , , , , ,


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: